Martina Gold: l’insaziabile

02 Martina Gold topless Eccoci qui amici e amiche di BE! Sexy ad incontrare la nostra (e vostra) amica Martina Gold! Siamo al Carosello, uno dei locali più belli dell’Emilia Romagna e sicuramente il più bello di Bologna dove potete trovare veramente bellissime ragazze gestite dalla sempre gentilissima titolare Monica. Martina è sempre più bella, sexy e disponibile!! Ma adesso andiamo a fare due chiacchiere proprio con lei, la nostra nuova covergirl… e poi… godetevi le sue foto scattate in esclusiva per noi dal nostro inviato Andrea!

Ciao Martina, bentornata su queste pagine. Prima volta da queste parti, a Bologna e al Carosello. Che idea ti sei fatta di Bologna, dei bolognesi e di questo locale?
Sì, è la prima volta che vengo ospitata a Bologna. Devo dire che per me è stato un onore, perché sin dai tempi in cui facevo lapdance ambivo a lavorarci e finalmente la proprietaria ha deciso di ospitarmi. Aggiungo che mi ha sorpreso l’accoglienza all’ingresso, in tanti anni di lavoro non mi era mai capitato di essere accolta con tutto quel calore. Il locale è accogliente, le donne fantastiche… ma la ciliegina sulla torta è la fotonica Monica Tani.
12 Martina Gold
Quando e come è avvenuto il contatto tra il mondo dell’hard e te?
Ormai credo lo sappiano tutti… facevo lapdance in Sicilia e fui notata dalla leggendaria Valentine Demy.

A quale persona (o persone) hai confidato di voler fare la pornostar? Come l’ha presa? E quale è stata la reazione delle persone a te più care e vicine?
La scelta di fare porno è stata lenta e ponderata… è cresciuta in me la voglia di andare oltre perché a quei tempi avevo come migliore amica la ormai ex pornostar Sofia Cucci e chiacchierando con lei mi è venuta voglia di provare determinate emozioni… adesso state tranquilli, non mi convincerà a smettere! (ride) Ho ancora molto da dare. Ne ho parlato subito con i miei genitori e mi hanno sostenuta ed appoggiata.
09 Martina Gold
Rifaresti la scelta che hai fatto? Perché?
Rifarei tutto, perche il porno mi ha insegnato molte cose, sia sessuali che non… molti pensano sia un ambiente malsano, ma in realtà si sbagliano, perché noi del porno solitamente al di fuori del set conduciamo una vita normale, fatta di quotidianità. Gli esempi negativi che in questi anni ci sono stati non erano assolutamente professionisti, ma infiltrati di un mondo che poi non li ha accettati. L’unico rimpianto è quello di non aver iniziato appena maggiorenne.

Pensi che sia “amore” tra te e l’hard? Come dire… soddisfazioni a tutto tondo… a 360 gradi?
Io amo molto il mio lavoro, amo tutto ciò che faccio, dalle ospitate nei locali ai live show sul mio sito, alle produzioni cinematografiche con altri attori ed attrici e andare di tanto in tanto nel regno del porno, ovvero Budapest, per girare con altre case.

04 Martina Gold Hai un modello di riferimento artistico nel mondo dell’hard? Ti sei mai ispirata a qualche icona sexy del passato (o attuale)?
Mi piacciono moltissime attrici. Inizialmente puoi ispirarti a qualcuno, poi però se hai una forte personalità come la mia è difficile prendere esempio da altri. Anche perché non si parla di recitazione (almeno per me): io sul set mi diverto davvero e penso molto poco alle posizioni, alle espressioni, ecc… Il mio obiettivo ogni volta è divertirmi.

Hai girato tanti di film hard… ce n’è uno al quale sei particolarmente legata?
Sì, ormai più di quaranta, alcuni già usciti, altri no. Diciamo che non ci sono film a cui sono legata, ma attori con cui mi sono divertita di più. Ma non vi farò i nomi per non offendere gli altri… posso dirvi però che uno è italiano ed è tra gli attori più richiesti fra Budapest, Praga e negli States; l’altro è un francese… e qui mi fermo, perché i ricordi fanno male, sono una donna sensibile… (ride)

Ad oggi, col porno sempre più saturo e dominato della rete, ti sentiresti di consigliare ad una ragazza di intraprendere la carriera di pornostar?
05 Martina Gold Io lo dico sempre a tutti: se volete iniziare a fare porno solo per essere “famosi” o per soldi, lasciate perdere; se invece vi piace davvero il cazzo… siete le benvenute, anzi, vi invito a scrivermi a www.martinagold.com e fissiamo subito una diretta.

Fino a quando credi di continuare a far parte di questo mondo?
Non so fino a quando continuerò a girare film e a fare serate, ma di sicuro continuerò a produrre anche dopo, dunque resterò comunque nell’ambiente… non vi libererete tanto facilmente della Gold!

Progetti a medio-breve termine?
In realtà ci sono delle grossissime novità, mi vedrete in altre vesti: sarò la co-conduttrice di un programma che andrà in onda molto presto. E poi chiaramente le mie dirette due volte a settimana, una con ospite e l’altra con i miei sexy toys. E poi e poi… vi invito a seguirmi, anche perché quest’anno sarà pieno di emozioni e sono pronta a regelarvele… come ho detto anche a Ciao Darwin.
Colgo l’occasione per ringraziare lo scrittore Luca Bianchini per avermi citata nel suo libro distribuito da Mondadori “Io che amo solo te“.

Vi abbraccio e vi ringrazio!

E anche noi ringraziamo ed abbracciamo calorosamente Martina, che continueremo a seguire nella sua sfolgorante ed eccitante carriera. Ringraziamento finale anche a Monica e all’intero staff del Carosello Sexy Disco… alla prossima!

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *