Marika Fruscio & Rosy Maggiulli @ Sexy Disco Excelsior

Marika Fruscio, Serena Rinaldi, Maxime Larson, Pam Anderson Venerdì 18 Dicembre è stata per noi un’ottima occasione per tornare al Sexy Disco Excelsior a quasi un anno di distanza dalla precedente visita. L’evento ha avuto per titolo “Tutte in una notte” e prevedeva la presenza sullo stesso palco di tre sexystar della “Dive e Star” più un’ospite speciale del calibro (e delle forme) di Marika Fruscio. Insomma… non potevamo mancare!

Per l’occasione, torniamo a collaborare con il nuovo maestro della fotografia erotica italiana (nonché grande amico) Loris Gonfiotti, fotografo ufficiale sia del locale che della Dive & Star. Loris si re-inventa continuamente ed ha successo in tutto ciò che tocca: il suo pseudonimo Lorenzo Fiorentino propone delle foto con meno pelle esposta, ma altrettanto sensuali; da videomaker, filma e monta i backstage dei suoi servizi che sono cliccatissimi su Vimeo; da poco ha anche debuttato con foto hard sul set di un film porno, immortalando l’amica Martina Gold. Nel corso della serata mi dà anche una piccola anticipazione che però mi impegno a non rivelare: saprete tutto nei primissimi giorni di Gennaio.

Loris Gonfiotti _10._MG_0202

Il locale si presenta accogliente e non volgare, proprio come lo ricordavo. Forse più di metà delle oltre 50 spogliarelliste sono cambiate, ma le nuove arrivate sono belle tanto quanto lo erano le precedenti… anzi, mi sembra ci sia un po’ più di “varietà” nei modelli di bellezza proposti; il loro approccio con i clienti è sempre coinvolgente senza essere eccessivamente insistente. A proposito di clienti, l’impressione è che ce ne siano diversi non abituali, attratti dalla popolarità dei nomi proposti nel corso della serata.
Rosy Maggiulli
Si parte come al solito con un giro di poledance per tutte le ragazze del locale e scopriamo che c’è anche un altro evento a rendere speciale la serata: il bravo vocalist Alex Ricci compie quarant’anni. Auguri!
Sale poi sul palco Federico De Vincenzo, che gestisce le artiste della serata con la sua “Dive & Star Management”. Si divertirà col pubblico e con Alex per tutta la serata, ma intanto ci annuncia le quattro stelle: sono Marika Fruscio, Rosy Maggiulli, Maxime Larson e Pam Anderson. A sorpresa, non annunciata, c’è anche Serena Rinaldi (che avevamo beccato a Bergamosex), in veste di spalla di Marika Fruscio. Quando De Vincenzo ricorda la delusione per il non-debutto di Sara Tommasi all’Excelsior, io e Loris ci scambiamo uno sguardo d’intesa: noi c’eravamo ed era anche il nostro debutto all’Excelsior! De Vincenzo spiega che questa serata vuole essere la sua maniera di farsi perdonare… E davanti a cinque bellezze così, noi lo perdoniamo, gli perdoniamo tutto… persino la scelta di abbinare le scarpe gialle fosforescenti ad una giacca! 😀

Isabel @ Excelsior

Come antipasto, prima di calare il poker di spettacoli, c’è l’esibizione di una delle ragazze del locale, Isabel. Un numero molto coinvolgente il suo, in cui veste inizialmente i panni di una sexy poliziotta, con tanto di colpi di pistola che mettono alla prova le coronarie di molti presenti quasi quanto le sensazioni regalate dal suo fisico.
Rosy Maggiulli
Arriva poi il primo momento topico, quando, presentata da Marika Fruscio, sale sul palco Rosy Maggiulli. Aveva fatto il suo esordio da sexystar proprio in questo locale e per l’occasione presenta uno spettacolo diverso. Il suo fisico è una delle cose più perfette che abbia mai visto e i suoi movimenti (twerking e strusciamenti sul palo) sono estremamente sensuali. Di contro si vede come abbia ancora bisogno di sciogliersi e di acquisire la sicurezza delle colleghe più esperte: l’interazione col pubblico è limitata, così come limitato è il tempo in cui rimane completamente nuda sul palco. Ma l’impressione è che con lo studio, la pratica e la giusta mentalità, Rosy potrebbe diventare un’icona, un nome ricordato anche tra trent’anni, tutt’altro che una meteora.

Marika Fruscio Si passa poi all’atteso momento di Marika Fruscio. Se a Bergamosex la prosperosa showgirl si era limitata a presentare, al pubblico dell’Excelsior regala qualcosa di più, un giochino che presenta in anteprima. Appare sul palco con una tutina nera aderentissima e invita i presenti ad usare il suo corpo come lavagna… Pensate ai sexy pronostici che diverse ragazze fanno su Twitter: in questo caso sono gli uomini (scelti da Serena Rinaldi) a scriverli sul corpo di Marika con un gessetto, concentrandosi sulle zone che potete facilmente immaginare. E che risate quando il mitico nonno Lallo (visto nel documentario su Cielo) si assicura che la tuta sia ben aderente per una scrittura più agevole!
Al termine del siparietto, parte l’ormai popolarissimo coro #Escile e Marika in risposta allenta la zip della tuta, con conseguente oops del capezzolo destro.
Intercettiamo Marika a fine serata, dopo una serie di foto e autografi per i fans, e le chiediamo un minuto per una mini-intervista, con possibilità di realizzare in futuro qualcosa di più completo. Lei ci aveva già dato disponibilità con un tweet e mantiene la parola data, dimostrandosi di una gentilezza squisita. Queste le nostre tre domande veloci:

Marika Fruscio Domanda scontata ma inevitabile. Ti abbiamo vista a Bergamosex, ma solo come presentatrice; oggi hai introdotto la novità del sexy pronostico live. Hai in previsione altri passi avanti in questo tuo percorso? Ti vedremo sexystar?
No, non ho in programma cose nuove nell’ambiente dell’eros. Intendiamoci, l’erotismo mi piace, mi fa piacere venire nei locali e presentare le fiere, ma il mio mondo è un altro, quello dello sport, del calcio. Ecco, visto che l’idea è piaciuta, potremmo portare in tour nei migliori locali questa rubrica con i pronostici calcistici…
Hai parlato di due mondi… Ecco, come vivi questo doppio ruolo? Ci sono differenze tra l’ambiente dell’eros e quello dello sport in tv?
Sono due ambienti diversi, ma mi trovo bene a viverli entrambi perché hanno comunque dei punti in comune. Attorno al calcio gravitano sempre tante belle donne, mentre, come hai visto stasera, gran parte del pubblico di fiere e locali è anche tifoso di calcio.
Federico anticipava che il format visto stasera andrà anche in tv… Puoi dirci qualcosa di più?
Sì, si tratta di una rubrica che per ora si chiama “Teste di Calcio”; sarà trasmessa a partire da Gennaio sul satellite. Mi vedrete andare in giro per strada con la mia tutina nera e chiedere ai passanti di scrivere sul mio corpo i pronostici per la giornata successiva.
Ringraziamo ancora Marika! Ci sarebbe piaciuto realizzare qualcosa di simile anche con Rosy, ma purtroppo è sparita a fine serata nonostante le avessimo anticipato la nostra richiesta. Magari ci sarà un’altra occasione in futuro…

Maxime Larson

Dopo il siparietto con Marika Fruscio, la serata si chiude con i due bollenti spettacoli di Maxime Larson e Pam Anderson. E sappiate che, nonostante i nomi d’arte, sono entrambe italianissime! Vabè, prima o poi chiederò a De Vincenzo in base a quale strana legge del mercato le straniere hanno nomi d’arte italiani e le italiane nomi stranieri…
Maxime, romana, viene soprannominata “terremoto” da Alex perché è una vera forza della natura. Il suo spettacolo prevede il coinvolgimento di due fortunati e diverse acrobazie sui pali da lapdance… ma già rimanere in piedi su quei tacchi è una notevole acrobazia! Il suo è il numero più hard della serata.
Chiude il treno degli spettacoli Pam Anderson (nota anche come Pam Outsider), che come avrete intuito è la sosia napoletana di Pamela Anderson. Che dire, la somiglianza in certe pose è impressionante e per chi, come me, aveva 14 anni ai tempi di Baywatch e scaricò il sextape con Tommy Lee con il modem a 56K, l’effetto è garantito. Notevole il suo spettacolo, peccato solo che usi poco la passerella… un consiglio: andate a vederla dal vivo e prendete posto in prima fila per ammirarla meglio!

Pam Anderson

In chiusura, non mi resta che ringraziare Loris per la compagnia e per le foto e il locale per la consueta ospitalità. Vi lascio con la gallery completa composta da venti foto… Alla prossima!

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *