Una nuova Luce nell’hard italiano: Alessia Donati

Da semplice spettatrice, la sua carica esibizionista l’ha portata a salire sul palco e le ha fatto scoprire il piacere di essere ammirata. Da quel giorno ha deciso di intraprendere una carriera nel mondo dell’hard e in poco più di un anno è diventata una delle pornostar italiane più amate dal pubblico. Sui set lavora con i più grandi professionisti e si esibisce nei più importanti locali d’Italia con i suoi spettacoli. Delle fiere è ormai una presenza fissa e lo stand di Delta di Venere, dove è ospite, è sempre affollato di fans per un autografo, una foto, per scambiare due chiacchere. Siamo lieti di ospitare sulle nostre pagine la bellissima e bravissima ALESSIA DONATI.

Ciao e grazie di aver accettato questa intervista. Presentati ai nostri lettori
Ciao, sono Alessia Donati, sono una pornostar italiana. Dicono di me che sono moltosimpatica e brava.alessia-donati_273

Sei nel mondo dell’hard da poco più di un anno, ma sei già famosissima. Come mai hai deciso di intraprendere questa professione?
È iniziato tutto per gioco. Essendo io esibizionista, in occasione di una fiera mi sono fatta coinvolgere sul palco e mi sono ritrovata nuda. Mi piaceva essere ammirata.

Quindi si è trattato di un debutto non programmato sul palco al Bergamosex, se non sbaglio.
Infatti è stato proprio il Bergamo Sex a lanciarmi in questo ambiente.

alessia-donati_143

L’occasione del debutto sul set invece avviene al MISEX, a Settembre 2007.
Sì, me l’ha data il regista Andy Casanova proponendomi di fare un provino.

Dopo questo debutto inizi a girare con le migliori case di produzione, pur non firmando mai in esclusiva per nessuna casa; preferisci valutare i vari progetti che ti vengono sottoposti. Che criteri di valutazione utilizzi?
Innanzitutto la casa di produzione, poi il tipo di film e la scena che mi riguarda, gli attori e la location.

Facciamo un piccolo passo indietro: la prima volta sul set! È stata come te la immaginavi?
Non sapevo neanche io cosa aspettarmi. Posso solo dire che ero molto agitata e avevo una gran paura di non piacere al regista. Invece è filato tutto liscio, anche grazie all’attore, con il quale giravo la scena e con il quale c’è stato subito feeling.

Girando i film c’è stato un qualcosa che hai scoperto piacerti che nel privato non avevi mai provato?
No.

Nei tuoi film ti abbiamo vista girare scene di diverso tipo: fetish, all-sex, film con trama. Tra questi hai una preferenza oppure ti piace variare?
Mi piace variare, ma le scene a tre, due donne e un uomo, sono quelle che prediligo.

Hai girato con grandi attori: Omar Galanti, Marco Nero, Big Willy, Attila. Come ti sei trovata con loro? Dai un aggettivo per ognuno di loro!
Sono tutti dei professionisti. Omar è simpaticissimo, Marco timido, Big Willy… beh, è scontato dire dotatissimo, Attila intrigante.

Le telecamere di Sky sono entrare sul set dove stavi girando una scena con un ragazzo che voleva dedicarsi al porno. Si è potuta vedere la difficoltà di questa professione! Cosa diresti ad un uomo che dovesse chiederti consiglio per intraprendere la carriera di attore?
È molto impegnativa per un uomo, non c’è da pensare che sia farsi una scopata.

alessia-donati_369

Veniamo al capitolo donne. Sul set ti abbiamo vista girare scene anche con loro. Che ruolo occupano nel tuo privato?
Io sono una bisex vera.

Ad un anno dal tuo debutto, che bilancio puoi fare di questa nuova carriera?
Sono contenta. Mi sto divertendo.

Questa tua decisione ha portato a qualche cambiamento nei rapporti con le persone che ti stanno vicino?
No, non ha compromesso nessun rapporto.

Oltre ai film, giri i migliori locali d’Italia con i tuoi spettacoli. Ti piace il contatto col pubblico? Hai qualche aneddoto da raccontare?
Sicuramente dà più soddisfazione esibirsi con gli spettacoli, perché sono una cosa tua. Crei le musiche, scegli gli abiti e poi hai l’affetto del pubblico. Soprattutto durante le fiere. Scatti foto a destra e a sinistra, cerchi di firmare tutti gli autografi che ti chiedono. È bello.

Gli spettacoli li prepari personalmente dalla A alla Z? Da cosa prendi spunto?
Non sono sola. Ho un valido manager che ha molta fantasia e spunti creativi.

Capitolo Fiere. Anche in Italia stanno prendendo sempre più piede. La più importante è il MISEX, a cui si sono aggiunte il Bergamo Sex e il Bresciasex. Tu ormai sei ospite fissa. Cosa puoi dirci di questi eventi? Qui si ha un vero contatto con i fans!
Ti aggiungo anche il Torino Sex. Io sono nello stand di Delta di Venere. Anzi, vi ricordo che sul sito www.deltadivenere.com potrete trovare tanti bei video che mi riguardano. Le fiere sono entusiasmanti. È bello vedere che ci sono fans che si fanno chilometri di strada per esserci e per vederti. Pertanto cerchi di dare il meglio di te. Pensa che c’è un mio fan che arriva da Napoli e non si perde neanche un’edizione del MISEX.

Nelle fiere vengono anche assegnati dei premi e tu ne hai già vinti, sia al MISEX che anche all’ultimo Brescia Sex! Puoi dirci il tuo palmares?
Al MISEX come “Miglior Spettacolo” e al Brescia Sex come “Attrice Hard più Trasgressiva“.

alessia-donati_524

Parliamo ora dell’Alessia di tutti i giorni. Cosa ti piace fare quando non lavori?
Andare in palestra, dall’estetista, dal parrucchiere e tanto relax in compagnia di un buon libro.

Come tutte le donne sarai un’amante dello shopping. Cosa non finiresti mai di comprare?
Adoro le scarpe.

Ormai gli uomini si curano quasi quanto le donne, se non di più. A te piace l’uomo depilato oppure sei del parere che l’uomo senza peli non è uomo?
A me piace l’uomo depilato anche nelle parti intime.

Nel privato il tuo rapporto col sesso è cambiato da quando hai intrapreso questa carriera?
No.

Capitolo Internet! Ormai non se ne può fare a meno? Su internet sei presente con un myspace sempre aggiornatissimo, e anche su facebook e sei madrina in un forum, il Vip Bellissime. Gestisci tutto personalmente? Qual è il tuo rapporto con la rete?
Conoscere tutti personalmente è pressoché impossibile. Ci sono degli affezionati che vengono nei locali e ho avuto modo di conoscere. Alla rete dedico il tempo che ho a disposizione.

Ultimamente si sostiene che il futuro dell’hard sia su internet, tramite negozi virtuali dove acquistare i film per vederli in streaming. Questo cambiamento è stato sicuramente accelerato dalla pirateria, sempre più incalzante. Qual è la tua opinione sull’argomento?
In qualche modo bisogna affrontare il problema, cercando di creare qualcosa di innovativo, anche perché il settore ultimamente è in fase di stallo.

Ci sono all’orizzonte dei progetti che puoi svelarci?
Eh… non posso dare anticipazioni…

alessia-donati_092

Dai, solo un anticipo…
Sono in trattativa con importanti case di produzione internazionali.

Ora un paio di domandine veloci.
Al mare: bikini, topless o nudismo?

Nudismo

Come deve essere il tuo uomo ideale?
Mi deve sostenere

Ami più sedurre o essere sedotta?
Essere sedotta

Cosa ti piace indossare per sedurre?
Dei vestiti molto eccitanti senza nulla sotto

La tua vacanza ideale?
Las Vegas e Caraibi

Nel ringraziarti per avermi concesso questa intervista, ti lascio ora uno spazio per un saluto a tutti i nostri lettori!
Un bacio focoso e immenso a tutti… continuate a seguirmi e non ve ne pentirete!alessia-donati_444

Ringraziamo Alessia per le foto da lei fornite.
Per tenervi sempre aggiornati su Alessia e contattarla, visitate il suo myspace www.myspace.com/alessiadonati, il suo facebook, la sua sezione nel forum Vip Bellissime, il sito di Delta di Venere.com, oppure lasciate un commento a quest’articolo!

Articolo pubblicato da axel80 il 13 maggio 2009.

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *