Elena Grimaldi, sesso e risate

Fino a poche settimane fa l’abbiamo vista impegnata nei sexy sketch di Artù, il programma condotto da Gene Gnocchi ed Elisabetta Canalis su Raidue, ma già sappiamo che è tornata a quella che è la sua professione principale, girando il film hard “La casta”, una porno-satira sulle ipocrisie della politica italiana. Lei è Elena Grimaldi, conosciutissima pornostar bresciana, capace come poche di coniugare un’indiscutibile carica erotica ad una spiccata autoironia. A noi ha concesso un’intervista telefonica che ci ha permesso di conoscere un altro lato della sua personalità: cordiale, semplice e a tratti molto “casalinga”. Eccovene la trascrizione…

21_elena_grimaldiCiao Elena e grazie per aver accettato la nostra intervista. Come sei entrata nel mondo del porno?
Ho iniziato facendo spettacoli e fiere dell’erotismo, mi trovavo per curiosità al Venus di Berlino e lì ho conosciuto il mio ex produttore Bandinelli. Lui mi ha proposto di girare il mio primo film… il film è andato bene e da lì il rapporto lavorativo è continuato per quasi due anni.

Hai mai pensato a cosa avresti fatto se non avessi intrapreso questa carriera?
No, non ci ho mai pensato e mi fa paura pensarci… per ora va bene così.

È stato difficile confessare ai tuoi genitori il lavoro che hai scelto?
Sì, molto. Alla fine l’hanno scoperto, per un periodo non abbiamo avuto rapporti, ma pian piano la situazione è migliorata13_elena_grimaldi

Oltre ai film, fai anche gli striptease nei locali e le dirette telefoniche su Diva Futura Channel. Ci puoi raccontare un episodio curioso, una richiesta particolare o un piccolo incidente, avvenuto in una diretta telefonica o in uno strip dal vivo?
C’è un episodio che mi ha colpito molto… Avevo appena iniziato a fare Diva Futura; mi chiamò una persona e mi disse che ero veramente brutta e volgare e le sue parole andarono in diretta! Ci rimasi malissimo, non mi sarei mai aspettata una cosa del genere

Ti abbiamo vista in televisione in vari programmi comici, da Sputnik su Italia1 ad Artù su Rai2. Chiaramente ti fanno interpretare un determinato ruolo perché sei una pornostar… Ma come mai pensi scelgano proprio te, tra le tante pornostar disponibili?
Ho iniziato con Sputnik, mi son divertita molto e siamo rimasti amici con la società che lo produceva… Credo che abbiano visto in me una persona normale, che dove la metti sta, senza grilli per la testa… e poi non particolarmente volgare, quindi adatta per questi sketch.
Credo sia solo quello, perché sinceramente non l’ho data via a nessuno…
(ride)

14_elena_grimaldiTi senti trattata diversamente rispetto a Jessica Polsky o ad Elisabetta Canalis, che hanno fatto un percorso totalmente diverso dal tuo?
No. In questi programmi mi hanno sempre trattata benissimo e sono stati tutti gentilissimi, non posso dire nulla di male.

Ti diverte far ridere gli altri?
Mi piace perché mi diverto io e tutto lo staff si diverte insieme a me. Non sembra nemmeno un lavoro perché non è pesante, si tratta di fare una cosa piacevole… Per me, che mi stufo facilmente a fare sempre le stesse cose, è stato di grande aiuto partecipare a questi programmi, per diversificare un po’

Cosa ne pensi di quelle attrici che quando smettono, rinnegano il loro passato e volte smentiscono anche di aver fatto film hard?
Una persona cerca di cambiare la propria vita, perché il mondo che ci circonda non dà la possibilità di sostenere a testa alta questa scelta; è molto difficile non vergognarsi di fare l’attrice hard. All’inizio forse è più facile, ma col passar del tempo, quando il tuo fisico non è più quello di una volta e non sei più un personaggio com’eri prima, è complicato dire “lo facevo e non lo rinnego”… Capisco chi dopo dieci anni ha voglia di migliorare la propria immagine e dimostrare che non sa fare solo quello… e per quanto sia brutto da dire, l’unico modo di mostrare al pubblico le proprie altre capacità è rinnegare un po’ ciò che si è fatto. Io spero di non doverlo mai fare…12_elena_grimaldi

Ma allora ci puoi assicurare che per ora, nonostante le altre cose che stai facendo, non smetterai col porno???
No, per ora no. Anche perché le altre cose sono un di più, il mio lavoro è l’attrice hard, non me ne vergogno, mi piace e mi va bene. Quando un giorno poi mi troverò ad un bivio, per qualsiasi motivo, vedrò come comportarmi…

Immagina che qualcuno dei nostri lettori ti conosca solo per i programmi televisivi e non ti abbia mai visto in un porno. Quale tuo film gli consiglieresti di vedere per primo? Qual è il miglior porno di Elena Grimaldi o quello in cui pensi “di aver dato il meglio”?
A me è piaciuto moltissimo “Senza scelta“, della Showtime, perché secondo me c’è una scena lesbo con Rossella Capua molto forte, ma anche non volgare. E poi l’ultimo, Voyeur, con ATV, che è una grande casa di produzione con un bravissimo regista come Francesco Fanelli.

16_elena_grimaldiPreferisci i film con trama o il genere amatoriale? E secondo te come mai su internet è molto più ricercato il genere amatoriale rispetto a quello con trama?
Amo più il film con trama, perché racconta una storia dall’inizio alla fine e non si limita mostrare solo l’atto sessuale in sé. Capisco però il successo dei film amatoriali, perché la gente s’immedesima di più… Sai, nei nostri film capita che ci siano ragazzi fisicamente molto belli e capaci di prestazioni sessuali esagerate, insieme a donne tutte estremamente belle… Nell’amatoriale invece ci sono situazioni più normali, più abituali per la gente comune come te e come me (perché anch’io la mattina senza trucco sono tutt’altro che perfetta)… Forse solo George Clooney e Sharon Stone non si rivedono nei protagonisti degli amatoriali!

C’è stata una scena in cui hai detto: “no, questo non lo faccio”?
No, perché i miei contratti, prima con Showtime e ora con ATV, sono sempre molto precisi e dettagliati, quindi è impossibile che mi capiti qualcosa che non voglio

Girando “Mucchio Selvaggio”, hai avuto modo di conoscere alcuni protagonisti della scena rap italiana. Sono “ingrifati” come i loro omologhi americani che vediamo nei video o è solo un luogo comune?
No, sono dei bravissimi ragazzi e siamo rimasti in contatto anche dopo il film: ho partecipato ad un video dei Club Dogo (Tornerò da Re, ndStyl), coi Truceklan ci sentiamo regolarmente, Metal Carter mi ha mandato il suo ultimo cd… Sono persone che nella vita hanno avuto problemi (chi più, chi meno) e li sfogano nella musica, ma sono davvero persone fantastiche.23_elena_grimaldi

Se una tua amica venisse da te e ti confidasse di voler intraprendere la carriera di attrice hard, cosa le diresti?
Di scegliersi un altro mestiere… il mio lo sconsiglierei assolutamente

Hai qualche amica in particolare tra le tue colleghe?
Ci sono solo due persone che amo veramente in questo ambiente e sento una decina di volte al giorno: Antonella Del Lago e Valentine Demy

22_elena_grimaldiFare del porno ha cambiato la tua vita sessuale privata? Hai imparato qualche “trucchetto” per dare piacere agli uomini o viceversa hai la classica “sindrome del pasticciere”? (Cioè, a forza di mangiare dolci, ti è venuto il disgusto)
Il lavoro e la mia sessualità privata sono due cose totalmente diverse, quello che facevo prima, lo faccio tuttora. Vi confesso che ho una sessualità molto “antica“: non amo pratiche particolari, mi piace far l’amore con il mio uomo e mi basta quello. Sono tradizionalista, facciamo l’amore a letto, prima di andare a dormire, entrambi in pigiama… cose classiche che fanno tutti gli Italiani.

Qual è la parte del tuo corpo preferita dalla maggior parte dei tuoi fans? Tette, culo o magari qualcos’altro? E tu sei d’accordo con loro o preferisci un’altra parte?
Sinceramente non so dirti cosa le persone amino di me… Ti posso dire che invece a me piacciono molto le mie mani e la mia bocca… Il seno e il sedere non li vedo così belli… Niente di che, normali, come quelli di tante altre donne.

Domanda molto delicata, spero che risponderai… Spesso gli uomini fanno l’errore di scambiare le pornostar per prostitute; immagino sia capitato anche a te che qualcuno ti avvicinasse chiedendoti “le tariffe”… Noi diamo per scontato che tu abbia rifiutato, ma ci puoi dire qual è stata la cifra più alta che ti sia stata offerta per una notte di sesso?
Ventimila euro

12_elena_grimaldiQualche tempo fa hai rivelato in diverse interviste (ad esempio a Le Iene) dei tuoi rapporti con calciatori… Adesso continuano a cercarti o hanno capito che hai la lingua lunga e hanno paura di essere “sputtanati” in pubblico?
Non mi cercano più, anche perché mi sono trasferita da Milano a Firenze e non ho più la vita sociale che facevo prima, sono molto più casalinga… (sorride) A parte le mie serate, non mi si vede mai in giro.

Che rapporto hai con internet? Rispondi personalmente alle email che arrivano sul tuo sito o hai un webmaster? Sei presente anche su Myspace o Facebook?
Ci tengo a sottolineare che non sono né su Myspace, né su Facebook, se mi trovate si tratta di un falso; il mio unico sito ufficiale è elenagrimaldi.com. Ho un webmaster che controlla le email, perché io non amo internet… Mi piace avere un rapporto con le persone, ma sono abbastanza impedita con la tecnologia ed internet non mi piace più di tanto… Il mio webmaster le legge e poi mi gira le più interessanti… Ma in realtà su 100 ce ne sono 5 di veramente interessanti. Tutto il resto sono complimenti, che leggo sempre con grande piacere, e poi commenti volgari, che invece mi danno parecchio fastidio, perché io non sono il tipo che apprezza queste cose. Sono una ragazza semplice, non mi piace la volgarità e non mi ritengo una persona volgare… Certo, amo i vestiti eleganti, gli accessori e la lingerie sexy, ma quando non lavoro mi piace truccarmi poco e vivere da persona comune.Elena-Grimaldi

Siamo giunti alla fine, ti propongo di salutarci con un gioco… Ti farò una serie di nomi di personaggi famosi e tu dovrai darmi una definizione, quanto più sintetica possibile. Cominciamo!
Silvio Bandinelli

Fantastico

Silvio Berlusconi
Terribilmente sexy

Moana Pozzi
Storica

Omar Fantini (suo partner nelle scenette di Sputnik)
Simpaticissimo

Franco Trentalance
Ex attore porno

Fabri Fibra
Lo amo e basta

Rossella Capua
Bellissima

Gene Gnocchi
Divertente e umile

Fabrizio Corona
Esagerato

Elisabetta Canalis
Troppa

Corrado Fumagalli
Troppo

Filippo Inzaghi
Troppo pieno di sé

04_elena_grimaldiRingraziamo la ATV per averci inviato le foto. Per la filmografia di Elena, le date degli spettacoli e tutte le ultime novità, vi rimandiamo al suo sito ufficiale, www.elenagrimaldi.com. E adesso usate pure il nostro spazio dei commenti per lasciarne uno… Affrettatevi, Elena passerà senz’altro a leggerlo!

 

Articolo pubblicato da Styl il 23 dicembre 2008.

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *